Tecnicamente si ha un cortocircuito quando il cavo della fase e il cavo del neutro vengono in contatto.

corto circuito quadro elettrico

 

Questo può avvenire a causa di guasti o di una cattiva realizzione dell’impianto elettrico.

 

Per evitare lesioni in ogni caso sarà necessario evitare di:

toccare fonti elettriche o apparecchi elettrici con le mani bagnate.

utilizzare apparecchi elettrici (es. il phon) in prossimità dell’acqua

 

E’ importante ricordare che la corrente segue sempre il percorso di minor resistenza, e che quindi con mani e piedi bagnati la resistenza del corpo umano si abbassa molto.

 

Se una forte corrente attraversa il corpo può provocare seri danni, come ustioni blocco cardiaco e polmonare e quindi morte per asfissia.

Danni collaterali

corto circuito incendioIl pericolo nei casi di cortocircuito può derivare dal fatto che in presenza del corto si ha un aumento esponeziale improvviso della corrente che può fare aumentare la temperatura dei cavi fino a 1000 gradi.

 

Questo può provocare ustinioni o incendi e la fusione del rame stesso che costituisce i cavi.