Differenza tra differenziale puro e in magnetotermico differenziale

un differenziale puro comprende solo l’interruttore differenziale(quello comunemente chiamato salavavita) che protegge dai contatti diretti e indiretti(sempre con alcune limitazioni e comunque deve essere cordinato col valore della resistenza di terra),un magnetotermico differenziale invece comprende il differenziale e un interruttore magnetotermico che scatta in caso di cortocircuito o sovraccarico(ogni magnetotermico ha una corrente massima da cui può essere attraversato,dopo scatta).

Il magnetotermico differenziale è utile a valle del contatore enel,il differenziale puro è utile dove si richiede una protezione particolare(es il bagno).

Tuttavia queste sono solo indicazioni generiche in quanto ogni impianto è un caso a se stante

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.